Residenza Tuberose: il Progetto.

 

Residenza Tuberose è una gruppo-appartamento protetto a carattere comunitario dedicato ad adolescenti. L’accoglienza e l’accesso sono rivolti a tutti quei ragazzi non ancora maggiorenni che per motivazioni differenti attraversano un periodo di intensa crisi che ne compromette lo sviluppo affettivo e psichico, con l’obiettivo di svolgere un percorso terapeutico intensivo e a lungo termine che possa permettergli di affrontare la crisi e riprendere lo sviluppo in maniera equilibrata. La presa in carico globale della persona avviene in un ambiente dove poter contenere situazioni ad alto rischio che non possono essere affrontate nel contesto familiare.

L’essenza del percorso svolto all’interno di “Residenza Tuberose” si riassume in tre parole:

  • Cura: ad indicare la centralità delle attività psicoterapiche individuali e di gruppo, sempre svolte in modalità dedicate all’età evolutiva, come strumento per affrontare a livello profondo il breakdown evolutivo.
  • Protezione: per sottolineare la necessità in situazioni particolarmente critiche di un ambiente protetto e stabile affettivamente. Un ambiente umano dove è possibile per il ragazzo fermarsi e ripartire, sottrarsi al mondo e risperimentarsi nel volo, sostenuto dalla presenza degli operatori.
  • Socialità: in quanto centrale nell’esperienza comunitaria è la possibilità di sperimentarsi in nuovi rapporti umani dentro e fuori dalla residenza, nell’ottica di un graduale reinserimento del ragazzo nell’ambiente sociale. Grande attenzione è rivolta al sostegno educativo e ai laboratori per permettere al giovane di colmare carenze nel percorso scolastico, apprendere nuove abilità che possono aiutarlo ed espandere il suo potenziale creativo.

Sono inoltre svolti momenti precisi dedicati ai familiari, attraverso colloqui individuali e di gruppo, nell’ottica di un miglioramento della relazione genitoriale, principale fattore protettivo per lo sviluppo dei ragazzi.

All’interno di Residenza Tuberose è attivo un Centro Diurno per l’età evolutiva ed i genitori , che offre altri servizi accessori, con la possibilità di permettere l’accesso alle cure e alla formazione anche a costi sociali previa adeguata documentazione reddituale:

  • Psicoterapia

  • Percorsi di psico-diagnosi per disturbi evolutivi

  • Centro Diurno con laboratori artistico-espressivi (pittorici) ed attività riabilitative di gruppo per adolescenti con particolari situazioni a rischio psicopatologico

  • Percorsi di formazione per personale educativo, insegnanti, tecnici sanitari

  • Supervisioni per personale clinico-psicoterapico

  • Corsi di formazione e tirocini per giovani Migranti